“ OPERAZIONE ANTARTICO”

Come preannunciato sul sito, la nostra Sezione ha installato ed operato la Stazione IQ8NA/P
sull’edificio del C.N.R. di via P.Castellino per collegare le varie stazioni WAP presenti in aria.
Ma andiamo per gradi.
Il nostro socio e Sindaco IK8LVL – Claudio ad inizio febbraio ha manifestato l’intenzione di
ottenere il permesso di operare una stazione radio della Sezione dal C.N.R. in occasione della
9th Antarctic Activity; l’idea, ovviamente, è stata accolta con entusiasmo e, accertata con vari
soci la disponibilità di attrezzature e di operatori, si è dato il via alle varie fasi della ”Operazione
Antartico”.

Ma passiamo il micro a Claudio per un pizzico di storia:
“Il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) è la più grande struttura pubblica con compiti scienti fici nel nostro paese. L'Italia, nel 1981, sottoscrive il trattato antartico e ne diventa Membro
Consultivo dal 1987, di conseguenza il CNR e l’ENEA svolgono attività di ricerca che si
sviluppano in discipline di scienza della Terra: fisica dell'atmosfera, cosmologia, biologia e medi-
cina, oceanografia, scienze ambientali e tecnologia. Negli ultimi anni questi studi si sono sempre
più indirizzati verso lo studio dei fenomeni globali all'interno dell'atmosfera, della biosfera e della
geosfera.
Pertanto aver attivato presso una sede del C.N.R . una stazione radio ha voluto significare
l’interessamento dei radioamatori per il mondo della ricerca nel suo più ampio significato da cui è
sin troppo facile rilevare la coincidenza che il primo presidente del C.N.R è stato anche il primo
presidente A.R.I. Guglielmo Marconi”

In questo contesto, per interessamento degli amici Antonio Russo IK8HOM e, naturalmente Claudio IK8LVL, dipendenti appunto della sede Area 1 Napoli del C.N.R. di Napoli si è tenuto il 15 u.s. un incontro tra il nostro Presidente ed il Dr. Antonio Capasso, Responsabile d'Area, durante il quale la Sezione di Napoli ha ottenuto il nulla osta del C.N.R alla effettuazione delle trasmissioni.
La stazione che si è apprestati ad allestire è composta da RTX Yaesu FT 1000MP MarkV - 200W,
antenna dipolo rotativo 3-30 MHz oltre alle solite dotazioni messe a disposizione da alcuni soci.
Il tutto montato sul tetto dell'edificio in via Pietro Castellino dal sempre presente presidente
della sezione Cielo Stellato I8STC e dallo Award Manager Vittorio Borriello IK8PXZ con l’aiuto
dei “padroni di casa“ Antonio IK8HOM e Claudio IK8LVL che, conoscendo meglio “l'ambiente”,
si son prodigati per rendere ospitale lo shack ai vari operatori che si sono ivi succeduti.

I8STC, I8KAW e IK8PXZ in piena attività

Inizialmente si era pensato di collocare l'antenna sull'ultimo piano dell'edificio ma la presenza della estesa rete dei fasci tubieri dell'impianto di condizionamento ha vanificato ogni sforzo in tal senso.

Non essendovi altra valida alternativa si è dovuto procedere all'installazione al piano inferiore che, però, presentava un grosso ostacolo al puntamento dell'antenna escludendo di fatto trasmissioni per per circa 120° verso Sud.
Effettuati i collegamenti elettrici, le connessioni di antenna e rotore, alle 16,00 circa si è iniziato ad ascoltare delle frequenze. La propagazione è strana, con grande presenza di QSB al punto che se ne lamentano un pò tutti. Arriva bene solo una stazione WAP che subito viene chiamata e collegata: AO1POL operatore Dani al quale si comunica che la nostra stazione sta operando dal Centro di Ricerca del C.N.R. Area Napoli 1.
Considerato che le operazioni si sono svolte nei giorni lavorativi della settimana la presenza di
operatori è stata purtroppo scarsa ed inoltre la concomitanza, il 25 e 26, della Fiera di Pompei e gli esami per la patente americana, hanno distolto altri operatori dal partecipare.
Riassumendo, sono state collegate 18 nazioni distribuite su 3 continenti, Africa, Asia ed Europa.
In conclusione non ci possiamo esimere dall'esprimere i nostri ringraziamenti a Claudio, che è stato il promotore dell'iniziativa, al Dr. Capasso, Direttore d'Area del C.N.R., che ha consentito questa operazione, nonché agli operatori della Stazione: I8STC, I8KAW, IK8EKA, IK8LVL, IK8VRQ e, molto modestamente, chi vi scrive.
L'esperienza acquisita in questa occasione ci fa ben sperare per la prossima edizione della
Antarctic Activity Week in merito alla quale sono già in corso contatti per ottenere una referenza
WAP al fine di operare la stazione con un nominativo speciale opportunamente dedicato.

Visto che il meteo torna ad essere favorevole speriamo di tornare a breve con la recensione della attivazione del Palazzo Reale.

 

A bien Tôt
Vittorio IK8PXZ

 

 

 

 

 
 
 
Copyright © - 2010 Sezione ARI Napoli - Tutti i diritti riservati - Sito curato da Oreste ik8urc